Smettere di fumare. E' facile?



Non ci credevo ma è così: smettere di fumare è facile se sai come farlo!

E, il: "se sai come farlo" è fondamentale.

Dico questo perché ho ripreso a fumare, dopo circa 8 anni di "pausa", ad aprile dell'anno scorso. Mi ero dimenticata, probabilmente quanto era stato difficile e penoso smettere: i tentativi sono stati innumerevoli e anche gli strateggemmi che tutti gli ex-fumatori conoscono bene, del tipo:

- usare caramelle e gomme sostitutive
- usare la cocacola sostitutiva (ebbene si, anche la cocacola)
- non uscire con amici fumatori (all'epoca tra l'altro si fumava ancora nei locali... in pratica ero diventata una reclusa!)
Senza contare che ero molto nervosa e le persone che mi stavano vicino... meno male che mi stavano vicino veramente, altrimenti le avrei perse tutte!!!
Bè, tutto questo per diventare una ex-fumatrice, di quelle che respirano il fumo passivo con melanconica gioia!

Ma ho ripreso.
Per un anno circa la cosa non mi ha disturbato, poi mi è tornato in mente che fa male e ho cominciato a provare a ri-smettere. I tentativi, cominciati a gennaio, sono andati tutti a vuoto, finché non mi è stato regalato da un caro amico il libro di Allen Carr: ho smesso da circa un mese! Ma la cosa stupefacente è che non mi è stato per niente difficile.

Credo molto nel metodo usato da Allen, che non vi svelo perché penso che ogni fumatore lo deve leggere senza spoiler pescati qua e là, con la mente aperta e pronta ad accogliere il cambiamento.

Mi sono inoltre confrontata con altri fumatori che stanno leggendo il libro e ognuno trova utile ciò che è scritto in un capitolo del libro piuttosto che quello scritto in un altro capitolo. Perciò per ognuno la sfida sarà quella di leggere il libro e sfidare la propria dipendenza dal fumo in modo umile e coraggioso: tutti possono smettere con facilità e considerarsi non-fumatori piuttosto che ex-fumatori.

Allora, auguro una Sfida Vittoriosa a tutti quelli che vogliono provare!
Smettere di fumare. E' facile? Smettere di fumare. E' facile? Reviewed by Paola Romitelli on 11:47 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.