Scorie radioattive in Molise

Da anni avevo pensato che ci fossero delle scorie radioattive in Italia, soprattutto in alcune regioni.
Mi succede spesso di andare in dei posti e percepire una sensazione strana, una atmosfera particolare. Un po' come succede a Laura, la mia amica blogger (prenderanno per pazza anche me :).
Questa sensazione l'ho sempre sentita in Molise, in alcuni punti delle Marche, nella Sila calabrese, in Umbria. E oggi, leggo la notizia che in Molise, da anni, ci sono delle scorie nucleari che, malgestite, inquinano l'ambiente.
Pare che se ne fosse al corrente già dal 1987, ma nessuno ha mai fatto niente. Parole al vento.
La mente, si sa, fa brutti scherzi. Che scherzo mi ha fatto? Mi ha fatto ricordare di interi paesi molisani tenuti sottocontrollo a causa di bruttissime malformazioni genetiche che colpivano gli abitanti (sia umani che animali). Non ho trovato notizie in merito su internet, ma facendo un semplice giro per il Molise, si incontrano i cartelli di "benvenuto" tipici ad inizio paese con su scritto una cosa del genere: "popolazione sotto controllo genetico".
Inoltre, dall'articolo si evince che le fughe di radioattività, che sono continue (anche in questo momento) hanno probabilmente contaminato anche le regioni limitrofe: Lazio, Campania, Abruzzo, Puglia.
Speriamo che anche questo allarme non ricada nella categoria Parole al vento.
Scorie radioattive in Molise Scorie radioattive in Molise Reviewed by Paola Romitelli on 11:29 Rating: 5

1 commento:

  1. Mah che dire! In Molise, la mia regione, ci sono ottime radiazioni... :-)

    RispondiElimina

Powered by Blogger.