Maschere, diversi Sè, oppure?

(Foto di una donna con il viso poggiato "sui gomiti" e una espressione che interpreterei come stanchezza e sul tavolo a cui è appoggiata tre maschere del suo viso con tre diverse espressioni)
Maschere, diversi Sè, oppure? Maschere, diversi Sè, oppure? Reviewed by Paola Romitelli on 13:33 Rating: 5

2 commenti:

  1. sarebbe bello averle sul serio e usarle a piacimento...

    RispondiElimina
  2. Secondo me, sono le maschere - necessarie e superflue- che indossiamo per interpretare - a seconda del momento - un ruolo in questa società del costume, del vezzo, dell'essere attori e mai pienamente autentici.
    Un Sè che è Altro da sè e che nell'incontro con l'Altro non fa che smarrirsi e perdersi nell'infinito gioco delle apparenze.

    RispondiElimina

Powered by Blogger.