domenica 30 settembre 2007

Anoressia

"L'anoressia, che non è un disturbo dell'alimentazione ma una sofferenza dell'inconscio, non la si può aggredire a suon di campagne pedagogiche di stato, né di grancasse mediatiche". Così Dominijanni su Il Manifesto di ieri ha commentato la campagna pubblicitaria "No Anorexia" firmata Oliviero Toscani."Deleteria dal punto di vista della prevenzione", spiega Laura Dalla Ragione, psichiatra e psicoterapeuta, responsabile del Centro disturbi del comportamento alimentare, Palazzo Francisci di Todi. "Le ragazze che hanno questo problema, quella fotografia non la trovano per niente orribile, loro vogliono essere così". Se Oliviero Toscani è riuscito a fare cose interessanti in altri ambiti, "non ha capito l'anoressia". Da sempre provocatore, Oliviero Toscani, si è lanciato su un argomento quello dell'anoressia, tanto tabù quanto in voga, forse senza però averlo compreso."Sensibilizzare va bene, ma non così; infatti la maggior parte delle persone che si occupano, dal punto di vista 'tecnico', del problema sono state contrarie. E non per ragioni moralistiche, ma perchè questa scelta comunicativa non è efficace", continua Dalla Ragione.Sostegno, invece, è arrivato forse un po' incautamente, dalla Ministra Livia Turco che ha dichiarato di apprezzare sia i contenuti sia le modalità di realizzazione della campagna: "Un'iniziativa come questa è uno strumento da prendere in assoluta considerazione".Se è vero che da un lato è un'immagine che rompe l'ipocrisia - la stessa ragazza del manifesto di Toscani vestita sfila senza che nessuno dica nulla - dall'altra non basta un'immagine scioccante, ma priva di alcun tipo di feedback, come puntualizza Dalla Ragione."Sensibilizzare significa anche spiegare, ad esempio, che esiste una cura, mentre la foto lancia un messaggio molto ambiguo"; il rischio è che nelle persone normali generi una sensazione di repulsione piuttosto che una disposizione a prendere in carico le persone sofferenti, mentre per le persone che hanno il problema un corpo così è normale.Il manifesto non "raggiunge" molti, ma prendendo in prestito le parole di Dominijanni: "da stasera sulle anoressiche ricomincerà la grande abbuffata di prediche in tv officiate da Vespa, con esperti di ogni risma pronti a sentenziare questo e quell'altro pur di ammutolire, ancora una volta, il sintomo anoressico e quello che esso manda a dire". norina wendy di blasio Fonte: www.ilpensiero.it

Search This Blog

Powered by Blogger.

Si parla di:

adhd (2) alimentazione (10) amare (4) ambiente (36) amici blogger (1) amore (10) animali (25) anoressia (2) ansia (2) anziani (5) asperger (2) attualità (52) Auguri (3) autismo (22) avvisi (6) bambini (19) banner (4) blog (17) blogsfera (10) bullismo (2) cani (8) canzoni (2) carnefici (1) Chiesa (1) cinema (2) consumismo (6) consumo consapevole (16) coppia (6) corpo (1) cose divertenti (7) cultura e società (1) depressione (1) dieta (1) dipendenza (1) disabili (4) disturbi dell'apprendimento (2) donare (1) educazione (15) elettroshock (5) elettrosmog (2) enuresi (1) equilibrio (1) famiglia (1) femminilità (1) film (3) foto del mese (3) frase del mese (21) fumetti (2) gatto (5) genitori (4) gioco (3) google (1) infanzia (8) inquinamento (11) integrazione (1) ipercura (1) la nostra squola (11) la strada delle parole (3) leggendo Gomorra (5) libri (23) libro (2) link (1) mafalda (1) meme (2) mente (1) mezzi pubblici (2) neil armstrong (1) OGM (2) omossesualità (3) pediatra (1) pedofilia (14) petizione (4) piaghe da decubito (2) poesia (10) povertà (1) preghiera (4) premi (5) psichiatria (2) psicofarmaci (3) psicologi (6) psicologia (1) psicopatologia (2) psicosomatica (2) pubblicità (3) raccolta differenziata (2) radioattività (2) regalo (5) ricordo (10) riflessione (16) ringraziamenti (2) salute (28) scambio link (1) scuola (11) senso civico (26) sessualità (5) solidarietà (14) sondaggio (2) sport (1) stile di vita (7) strumenti educativi (5) strumenti educativi speciali (1) suicidio (2) supermercati (1) Tagore (1) teatro (1) truffe varie (1) varie (3) video (1) videogiochi (1) vittime (1) volontariato (1) youtube (1)

Followers

Google+

La mia foto

Psicologa, Psicoterapeuta - Insegnante di massaggio infantile - Facilitatrice Metodo Feuerstein

Post più popolari

Bottoni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...