martedì 17 febbraio 2009

Nei pressi delle rotatorie (o rotonde)

Grazie ai finanziamenti europei, i comuni che hanno introdotto le rotatorie agli incroci sono notevolmente
aumentati anche in Italia (mentre non sono previsti finanziamenti per i semafori). Sembra infatti che la rotatoria diminuisca gli incidenti: se lo dicono le statistiche, allora ci devo credere.

Probabilmente ciò che mi succede quando guido nei pressi di una rotatoria è una piccola realtà. Si, perché mi domando come mai risultano meno incidenti quando c'è una rotatoria se la maggior parte dei guidatori non sa quali sono le regole stradali in caso di rotatorie, appunto.
Casi di incidenti a parte, di sicuro le rotatorie sono "bravissime" a creare traffico ed ingorghi maggiori che non se ci fosse un semaforo.

Comunque, nel disegnino sottostante c'è una rotatoria. Le macchine che stanno già percorrendola hanno la precedenza rispetto a quelle che arrivano dai rettilinei.
Infatti i segni per terra (che ho evidenziato con una freccia rossa) stanno ad indicare che si deve rallentare per dare la precedenza a chi sta compiendo il giro. A volte, oltre i segni per terra mettono anche il segnale di dare la precedenza (è quel tringolino con il bordo rosso e lo sfondo bianco, con la base capovolta che si trova ogni tanto, così, in prossimità di un incrocio).
Questo significa che le macchine che arrivano dai rettilinei, anche se vengono da destra rispetto a chi sta percorrendo la rotatoria, non hanno la precedenza, devono invece darla.

Allora, mi spiegate perché ogni volta che faccio una rotatoria ed ho la precedenza, quello che arriva dal rettilineo sulla destra crede di avere la precedenza? E ogni volta rischi che mi venga addosso oltre che prendermi regolarmente insulti che dovrebbero essere rivolti a loro?

Search This Blog

Powered by Blogger.

Si parla di:

adhd (2) alimentazione (10) amare (4) ambiente (36) amici blogger (1) amore (10) animali (25) anoressia (2) ansia (2) anziani (5) asperger (2) attualità (52) Auguri (3) autismo (22) avvisi (6) bambini (19) banner (4) blog (17) blogsfera (10) bullismo (2) cani (8) canzoni (2) carnefici (1) Chiesa (1) cinema (2) consumismo (6) consumo consapevole (16) coppia (6) corpo (1) cose divertenti (7) cultura e società (1) depressione (1) dieta (1) dipendenza (1) disabili (4) disturbi dell'apprendimento (2) donare (1) educazione (15) elettroshock (5) elettrosmog (2) enuresi (1) equilibrio (1) famiglia (1) femminilità (1) film (3) foto del mese (3) frase del mese (21) fumetti (2) gatto (5) genitori (4) gioco (3) google (1) infanzia (8) inquinamento (11) integrazione (1) ipercura (1) la nostra squola (11) la strada delle parole (3) leggendo Gomorra (5) libri (23) libro (2) link (1) mafalda (1) meme (2) mente (1) mezzi pubblici (2) neil armstrong (1) OGM (2) omossesualità (3) pediatra (1) pedofilia (14) petizione (4) piaghe da decubito (2) poesia (10) povertà (1) preghiera (4) premi (5) psichiatria (2) psicofarmaci (3) psicologi (6) psicologia (1) psicopatologia (2) psicosomatica (2) pubblicità (3) raccolta differenziata (2) radioattività (2) regalo (5) ricordo (10) riflessione (16) ringraziamenti (2) salute (28) scambio link (1) scuola (11) senso civico (26) sessualità (5) solidarietà (14) sondaggio (2) sport (1) stile di vita (7) strumenti educativi (5) strumenti educativi speciali (1) suicidio (2) supermercati (1) Tagore (1) teatro (1) truffe varie (1) varie (3) video (1) videogiochi (1) vittime (1) volontariato (1) youtube (1)

Followers

Google+

La mia foto

Psicologa, Psicoterapeuta - Insegnante di massaggio infantile - Facilitatrice Metodo Feuerstein

Post più popolari

Bottoni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...