mercoledì 27 agosto 2008

Chi spreca il cibo?

Domanda a cui non si riesce a dare bene una risposta. Gironzolando su internet ho notato che in un articolo pubblicato su http://www.galileonet.it/ intitolato "troppo cibo buttato via" vengono accusati i consumatori. Si legge infatti, o si intralegge, che nei paesi ricchi (sembra che l'Italia sia tra questi!!!) il cibo buttato via, sprecato insomma, sia inferiore rispetto ai paesi poveri (????Ma come l'hanno fatta 'sta ricerca????), ma che comunque i numeri dello spreco dei paesi ricchi sono sottostimati perché le persone buttano il cibo che comprano, insieme alle risorse che questo rappresenta. Mi domando, oltre a noi consumatori poveri (perché ricchi proprio non siamo) perché non vengono citati gli sprechi e i cibi buttati dai supermercati perché non comprati. Tali cibi, come frutta e verdura, non vengono comprati perché il prezzo raggiunge cifre vergognose. Con la conseguenza che rimangono a marcire negli scaffali dei supermercati finché il personale addetto non è costretto a buttarli. Certo, il problema dello spreco del cibo non si può riburre solo a semplici pensieri come questo. E' molto più vasto e riguarda anche gestioni di potere dei mercati. Ma quello che mi ha fatto riflettere è che nell'articolo veniamo accusati noi di sprecare il cibo e non vengano neanche menzionati i costi elevati di alimenti che li rendono poco accessibili ai cittadini con il conseguente loro spreco. Possibile che non si possa fare niente? Di sicuro sono da prendere in considerazione le parole di Jan Lindqvistaumentare la produttività dell’acqua e ridurre la quantità di cibo che viene sprecato può darci la possibilità di migliorare l’alimentazione per coloro che vivono nei paesi in via di sviluppo”, riportate nel suddetto articolo, scritto in merito alla Settimana mondiale dell’acqua. Chissà che tipo di tattiche adotteranno per raggiungere questo lodevole risultato!?! (In mezzo al post c'è una foto di verdura confezionata in un supermercato)

Search This Blog

Powered by Blogger.

Si parla di:

adhd (2) alimentazione (10) amare (4) ambiente (36) amici blogger (1) amore (10) animali (25) anoressia (2) ansia (2) anziani (5) asperger (2) attualità (52) Auguri (3) autismo (22) avvisi (6) bambini (19) banner (4) blog (17) blogsfera (10) bullismo (2) cani (8) canzoni (2) carnefici (1) Chiesa (1) cinema (2) consumismo (6) consumo consapevole (16) coppia (6) corpo (1) cose divertenti (7) cultura e società (1) depressione (1) dieta (1) dipendenza (1) disabili (4) disturbi dell'apprendimento (2) donare (1) educazione (15) elettroshock (5) elettrosmog (2) enuresi (1) equilibrio (1) famiglia (1) femminilità (1) film (3) foto del mese (3) frase del mese (21) fumetti (2) gatto (5) genitori (4) gioco (3) google (1) infanzia (8) inquinamento (11) integrazione (1) ipercura (1) la nostra squola (11) la strada delle parole (3) leggendo Gomorra (5) libri (23) libro (2) link (1) mafalda (1) meme (2) mente (1) mezzi pubblici (2) neil armstrong (1) OGM (2) omossesualità (3) pediatra (1) pedofilia (14) petizione (4) piaghe da decubito (2) poesia (10) povertà (1) preghiera (4) premi (5) psichiatria (2) psicofarmaci (3) psicologi (6) psicologia (1) psicopatologia (2) psicosomatica (2) pubblicità (3) raccolta differenziata (2) radioattività (2) regalo (5) ricordo (10) riflessione (16) ringraziamenti (2) salute (28) scambio link (1) scuola (11) senso civico (26) sessualità (5) solidarietà (14) sondaggio (2) sport (1) stile di vita (7) strumenti educativi (5) strumenti educativi speciali (1) suicidio (2) supermercati (1) Tagore (1) teatro (1) truffe varie (1) varie (3) video (1) videogiochi (1) vittime (1) volontariato (1) youtube (1)

Followers

Google+

La mia foto

Psicologa, Psicoterapeuta - Insegnante di massaggio infantile - Facilitatrice Metodo Feuerstein

Post più popolari

Bottoni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...